ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arriva Transformers 4 – l’Era dell’Estinsione. L'ultimo lavoro di Bay

Lettura in corso:

Arriva Transformers 4 – l’Era dell’Estinsione. L'ultimo lavoro di Bay

Dimensioni di testo Aa Aa

Dopo l’anteprima mondiale a Hong Kong, arriva nelle sale “Transformers 4: L’era dell’estinzione”. Il quarto film “live-action” diretto dal regista americano Michael Bay. Quattro anni dopo l’ultima grande battaglia tra i robot che ha lasciato l’umanità sconcertata, un meccanico e sua figlia scoprono qualcosa che attira l’attenzione di un paranoico ufficiale governativo e di nuovi e vecchi Transformers, pronti a minacciare ancora una volta la Terra.

Nel cast per la prima volta anche Mark Wahlberg.“Non ho mai fatto un sequel di uno dei film in cui ho recitato, questa è la mia prima volta in questa serie. Anche se per me non è proprio un sequel. Ho accettato perchè pensavo fosse divertente e poi volevo assolutamente lavorare con Michael (Bay).”

Il regista per questo ultimo film, che si preannuncia campione di incassi, ha rivoluzionato tutto il cast. “Penso che Mark Wahlberg, dice Bay, abbia cambiato la mia mente. Lui pensava da un pô di recitare in questo film, è stato fantastico lavorare con lui. E poi questo era anche un modo di reinventare il tutto. Quando vedrete il filmato capirete come si espande davvero l’universo.”

Dalle immagini alla musica. Adrenalina e rock-indie. Il regista Michael Bay ha chiesto infatti agli “Imagine Dragons”, band made in USA, di collaborare alla colonna sonora.

“Prima che Bay ci chiamasse, racconta un componente della band, non avevamo mai preso in considerazione l’ipotesi di fare musica per film. Avevamo sempre rifiutato questo genere di offerte perchè vogliamo fare solo ciò che siamo in grado di fare. Ma stavolta avevamo in mente una melodia azzeccata, ispirata proprio dal suo racconto. Abbiamo fatto tutto insieme, in modo molto rapido ma ben organizzato.”

Bay spera in un altro successo mondiale. Il terzo episodio, “Transformers: Dark of the Moon”, ha guadagnato oltre 1 miliardo di dollari. 165 milioni dollari solo ai box office cinesi, dove il regista è molto popolare. Per tutti i fan il film sarà nelle sale il 27 luglio negli Stati Uniti, e il 10 luglio in Italia.