ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Usa, febbre da mondiali

Lettura in corso:

Usa, febbre da mondiali

Dimensioni di testo Aa Aa

I mondiali conquistano anche gli Stati Uniti. Cresce il numero di tifosi della nazionale in tutto il Paese.

Emozione e tanta sofferenza nei volti dei tifosi che hanno visto il Portogallo pareggiare con gli Stati Uniti a pochi secondi dal fischio finale.

Lontana la felicità del 2-1 contro il Ghana, dal quale ora dipende il destino della squadra statunitense nel mondiale.

“Sono confuso, depresso. Abbiamo giocato così bene!” non nasconde l’amarezza un tifoso incontrato poco dopo la fine dell’incontro “Abbiamo fatto del nostro meglio contro una delle migliori squadre del mondo. Cinque secondi..se me lo avessero raccontato avrei pensato a uno scherzo…”.

Superata la tristezza dei primi minuti dopo la fine, ora i supporter guardano al prossimo incontro con la Germania: “Eravamo sotto e abbiamo segnato il 2-1! Vi marchiamo stretti. Cara Germania, ora tocca a te!”.

“Gli Stati Uniti non si sono ancora classificati” racconta il nostro corrispondente da Washington
Stefan Grobe“Tutto si gioca nelle prossime ore. Con un allenatore e suoi collaboratori tedeschi, ma con passaporto statunitense, la squadra dovrà vedersela ora proprio con la Germania!”.