ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Mini summit tutto a sinistra. Hollande e Renzi contro l'austerità

Lettura in corso:

Mini summit tutto a sinistra. Hollande e Renzi contro l'austerità

Dimensioni di testo Aa Aa

Sarà un vertice informale della sinistra per pesare di piu’ in Europa.
Il presidente francese Francois Hollande ha convocato questo sabato il premier italiano Matteo Renzi ed altri sei leader europei della stessa famiglia politica, per prepare la strategia da presentare al summit europeo di venerdi’ prossimo.

A Parigi si discuterà del toto nomine, in particolare della scelta del presidente della commissione, e di quello del parlamento europeo. Al vertice sono invitati anche Martin Schulz e Sigmar Gabriel, segretario della Spd tedesca.

I social-democratici tedeschi hanno riununciato a candidare Schulz come vice-presidente della commissione, ma reclamano per lui nuovamente la presidenza del Parlamento europeo, da cui si è appena dimesso.

In pole position per guidare l’esecutivo europeo c‘è sempre Jean Claude Juncker, candidato del centro-destra, che ancora deve vincere le resistenze del premier britannico David Cameron.

Ma in cambio del sostegno a Juncker, il centro sinistra vuole un cambiamento di direzione,e in particolare l’allegerimento dei vincoli del patto di stabilità, difeso a spada tratta dal cancelliere tedesco Angela Merkel.