ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Alstom, ultimi rilanci da parte della coppia Siemens-Mitsubishi e di GE

Lettura in corso:

Alstom, ultimi rilanci da parte della coppia Siemens-Mitsubishi e di GE

Dimensioni di testo Aa Aa

La scadenza di lunedì si avvicina e per i pretendenti alla mano di Alstom (il suo ramo energetico) è l’ora degli ultimi rilanci.

Venerdì Siemens e Mitsubishi hanno alzato la componente cash dell’offerta a 8,2 miliardi di euro.

Il duo nippo-tedesco ha anche semplificato la struttura dell’accordo, prima giudicato troppo contorto: le turbine a gas a Siemens; quelle a vapore, le reti e le attività nell’idroelettrico ad una holding compartecipata tra Alstom e Mitsubishi.

La decisione segue quella dei rivali di General Electric, che giovedì hanno rivisto la loro proposta per farla assomigliare più ad una partnership e meno ad un’acquisizione.

L’offerta prevede l’acquisto delle turbine a gas da parte degli americani, una serie di joint-venture negli altri settori energetici ed un’alleanza sul nucleare con la compartecipazione di Parigi.