ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Iraq, i ribelli sunniti dell'Isis conquistano la regione sciita di Tallafar

Lettura in corso:

Iraq, i ribelli sunniti dell'Isis conquistano la regione sciita di Tallafar

Dimensioni di testo Aa Aa

Continuano gli scontri in Iraq e secondo diversi analisti si potrebbe arrivare a una guerra civile tra sciiti al potere e sunniti in rivolta. Gli insorti jihadisti hanno occupato la maggior parte della regione sciita di Tallafar, verso la frontiera con la Siria, dove ci sarebbero decine di morti.
I miliziani qaedisti si sono anche temporaneamente impadroniti di Baaquba, a 80 km da Baghdad, ma sono stati respinti dalle forze governative.
A Tikrit le condizioni di vita sono drammatiche, tra mancanza di cibo e di medicine, titola il quotidiano “Azzaman”.
La raffineria di Baidji, la più grande del Paese e situata tra Tikrit e Mosul, è stata chiusa.
Da giorni, miliziani dello Stato islamico dell’Iraq e del Levante (Isis) tentano di penetrare nella regione di Diyala, ricca di risorse petrolifere.

La capitale è una città blindata, controllata da polizia ed esercito. “Siamo un po’ preoccupati perché alcuni media esistono stanno diffondendo notizie che mettono in dubbio la forza dell’esercito iracheno e queste cattive voci hanno un effetto negativo sulla popolazione”, dice un abitante.

Centinaia si volontari filo governativi si sono uniti all’esercito