ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Rohani: Teheran pronta ad aiutare l'Iraq nella lotta ai terroristi sunniti

Lettura in corso:

Rohani: Teheran pronta ad aiutare l'Iraq nella lotta ai terroristi sunniti

Dimensioni di testo Aa Aa

Il rischio concreto di una guerra civile tra sciiti e sunniti in Iraq avvicina due storici nemici come Stati Uniti e Iran.

Davanti all’avanzata dei gruppi sunniti che dal nord puntano a Baghdad, il presidente iraniano Rohani ha offerto il proprio aiuto per combatterli.

“Siamo preoccupati per l’avanzamento del terrorismo nella regione. Se il goveno iracheno ci chiederà aiuto, noi saremo pronti a darlo, ma finora non abbiamo ricevuto nessuna richiesta. Siamo pronti ad aiutare l’Iraq nel quadro delle leggi internazionali, e dopo aver ricevuto una formale richiesta in tal senso”.

Nonostante la oggettiva coincidenza di interessi tra Teheran e Washington, i due paesi – che da 34 anni hanno interrotto i rapporti diplomatici – non hanno in programma di discutere insieme della crisi.

Nei giorni scorsi il presidente Usa Barack Obama aveva promesso di seguire da vicino il dossier iracheno, escludendo però di ricorrere all’uso di truppe di terra statunitensi.