ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il Giappone riprende caccia alle balene

Lettura in corso:

Il Giappone riprende caccia alle balene

Dimensioni di testo Aa Aa

“Quelli che per voi sono animali senzienti per noi sono una risorsa naturale”. È il messaggio del governo giapponese. Il primo ministro Shinzo Abe ha annunciato la sua intenzione di promuovere la ripresa dell’attività commerciale di caccia alle balene, andando allo scontro con i gruppi ambientalisti che avevano sperato in una recente decisione della Corte Internazionale di Giustizia come prodromo alla fine di una pratica considerata dannosa per l’ecosistema marino.

A seguito della sentenza dell’Aja il Giappone aveva sospeso il programma 2014/2015 nelle acque vicine all’Antartico continuando la caccia nel Pacifico settentrionale. A chiarire il capo delegazione: “Anche se alcuni paesi credono che le balene siano animali sacri, noi non siamo d’accordo e non vogliamo che qualcuno ci imponga le sue idee come noi non le imponiamo ad altri”.

E per essere ancora più chiari il ministero dell’agricoltura ha appena lanciato la “settimana delle balene” per promuoverne l’assai declinato consumo di carne. Con tanto di party al ministero. Una scelta che parte della comunità internazionale non riesce a giustificare o comprendere.