ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Hillary Clinton presenta libro di memorie, assaggio di campagna elettorale?

Lettura in corso:

Hillary Clinton presenta libro di memorie, assaggio di campagna elettorale?

Dimensioni di testo Aa Aa

In un clima da campagna elettorale, Hillary Clinton ha presentato il suo libro sull’esperienza da Segretario di Stato statunitense. C‘è chi ha fatto la fila dall’alba davanti alla libreria nel cuore di Manhattan per avere un autografo.

La democratica New York è stata la prima tappa della promozione di “Hard Choises” (scelte difficili). Molti vogliono che l’ex First Lady, sconfitta alle primarie del 2008 da Obama, si candidi alle presidenziali 2016.

Hillary Rodham Clinton, ex Segretario di Stato: “Deciderò quando sentirò che sarà il momento giusto per farlo. Voglio solo far passare quest’anno, visitare il Paese, essere utile nelle elezioni di metà mandato in autunno, e poi fare un bel respiro e soppesare i pro e i contro per poter prendere la decisione”.

Due milioni di statunitensi hanno già annunciato che la sosterranno. Hanno formato il movimento “Ready For Hillary”, organizzando piccole riunioni in casa per fare proseliti. Come nell’Illinois, lo Stato di origine di Hillary Rodham.

I commenti di alcune sostenitrici:
“Credo che la tipa sia una lavoratrice instancabile. Lavora, ascolta la gente, ride, è divertente, si interessa, è una presenza globale, le persone la rispettano e possiede molta esperienza”.
“Spero decida che candidarsi sia la cosa giusta da fare. Hillary, deciditi, siamo qui con te!”.

Hillary Clinton si è già attirata le critiche per aver detto che lei e il marito Bill, lasciata la Casa Bianca, si ritrovarono pieni di debiti. C‘è chi fatto notare che possiedono case dall’enorme valore e ricevono centinaia di migliaia di dollari a discorso.