ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

I repubblicani spagnoli chiedono un referendum sulla monarchia

Lettura in corso:

I repubblicani spagnoli chiedono un referendum sulla monarchia

Dimensioni di testo Aa Aa

Migliaia di persone sono scese in piazza in tutta la Spagna per chiedere un referendum sulla monarchia.

I repubblicani esigono che i cittadini possano scegliere la forma dello stato, approfittando dell’abdicazione del re Juan Carlos a favore del figlio Felipe.

Gli anti-moarchici che hanno manifestato a Madrid erano 50mila secondo gli organizzatori, appena 3mila secondo la polizia, ma estremamente determinati:

“Vogliamo essere cittadini e non sudditi – dice una manifestante – In una repubblica si può chieder conto al presidente, con un re questo non è possibile. Non vogliamo che alla guida dello stato ci sia una famiglia corrotta come quella dei Borboni. E mantenere una repubblica è anche meno caro”.

A Vigo, in Galizia, nel nord-ovest della Spagna, gli stessi discorsi. Una ragazza spiega:

“Oggi esigiamo il diritto di decidere. In modo da poter stabilire se la maggioranza vuole la monarchia o la repubblica, che tipo di paese si vuole costruire”.

I repubblicani non sono numerosi in Spagna, dove resiste il mito di Juan Carlos che ha assicurato una transizione ordinata dalla dittatura di Franco alla democrazia.

Ma i recenti scandali che hanno coinvolto la famiglia reale hanno scalfito anche il credito personale del sovrano.

Si vedrà se il figlio, che salirà al trono il 19 con il nome di Felipe VI, potrà risollevare le sorti della corona.