ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'amore (adolescente), nonostante il tumore in "Colpa delle stelle"

Lettura in corso:

L'amore (adolescente), nonostante il tumore in "Colpa delle stelle"

Dimensioni di testo Aa Aa

Storia di un amore adolescente complicata da un brutto intruso: il cancro. È questo che racconta “Colpa delle stelle”, film diretto da Josh Boone e tratto da un romanzo di John Green.

La sedicenne Hazel è malata di tumore. I genitori la obbligano a frequentare un gruppo di supporto, dove incontra il diciassettenne Augustus, ex giocatore di basket al quale è stata amputata una gamba.

Protagonista Shailene Woodley, che ha sei anni in più del suo personaggio. Nel 2013 si è accaparrata il premio speciale della giuria al Sundance festival per “The spectacular now”.

Intervistata alla prima, afferma che anche se “c‘è il cancro, ma non è un film sul cancro. È su due ragazzi che si innamorano e fa capire che non è il cancro a definirti. Quindi, quando mi chiedono ‘com’era fare la parte della malata di cancro?’ rispondo che io ero una giovane donna alla quale è capitato di avere il cancro, ma anche il primo bacio, la prima esperienza sessuale, di innamorarsi per la prima volta. Quei deliziosi momenti che viviamo solo da adolescenti”.

Augustus è guarito dal suo osteosarcoma dopo l’amputazione della gamba. Lo interpreta Ansel Elgort. Oltre che attore, modello e dj.

“Le persone malate – dice – sono importanti quanto quelle sane. Solo perché hai una malattia che potrebbe farti morire prima dei 20 anni non sei meno importante di chi arriverà a 100”.

La madre di Hazel, Frannie, è interpretata da Laura Dern, ex musa di David Lynch, per il quale recità in “Velluto blu” e “Cuore selvaggio”, ed ex moglie del musicista Ben Harper, dal quale ha avuto due figli.

Questo film si rivolge anche a loro: “ogni singola persona, inclusi i miei bambini, che hanno 9 e 12 anni, hanno amici malati di tumore, che sono sottoposti a trattamenti. Penso che questo ci dia l’opportunità di affrontare un discorso che normalmente non affrontiamo: come possiamo mostrare gratitudine per ogni giorno che ci è dato”.

Per i due ragazzi non sarà facile celebrare i difficili giorni che li attendono. Il loro amore dovrà fare i conti in continuazione con il terribile intruso.

“Colpa delle stelle” è uscito negli Stati Uniti il 6 di giugno e nel giro di un paio di settimane sarà nelle sale quasi ovunque. Non in Italia, dove la sua distribuzione è prevista per il 4 settembre.