ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

UK-Pakistan, arrestato leader politico a Londra, disordini a Karachi

Lettura in corso:

UK-Pakistan, arrestato leader politico a Londra, disordini a Karachi

Dimensioni di testo Aa Aa

È stato arrestato a Londra Altaf Hussain, politico pakistano in esilio dal 1991.
Hussain, fondatore e dirigente di Qaumi Muttahida, un movimento politico attivo nel Paese d’origine, è accusato di riciclaggio.
A Londra, è stato anche sospettato di aver avuto un ruolo nell’uccisione di Imran Farooq, altro esule e co-fondatore del movimento. E poi c‘è un’indagine sui suoi discorsi televisivi che avrebbero scatenato la violenza in Pakistan.

E la notizia del suo arresto non ha mancato di causare disordini a Karachi e in altre zone del Paese: i manifestanti si sono scontrati con la polizia, hanno dato alle fiamme alcuni autoveicoli e negozi, poi tutta Karachi è rimasta bloccata per la chiusura di commerci e servizi, scuole e trasporti inclusi. Immediato il crollo della Borsa di Karachi. Poi è tornata un po’ di calma, anche perché un altro dirigente del partito ha detto che Hussain non è in carcere, ma a casa propria, benché indagato.