ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Siria: oggi la grande messa in scena del voto per rieleggere Bashar Al-Assad

Lettura in corso:

Siria: oggi la grande messa in scena del voto per rieleggere Bashar Al-Assad

Dimensioni di testo Aa Aa

Siria: la grande farsa elettorale per impedire ogni tentativo di transizione porta oggi alle urne il popolo siriano nelle sole regioni lealiste. Una delegazione di osservatori internazionali, venuti da Stati Uniti, Canada e Irlanda, ha incontrato ieri il Presidente del Parlamento.

Un voto, quello delle presidenziali, già vinto da Bashar Al-Assad il quale, a 3 anni dall’inizio della rivoluzione divenuta prima guerra civile e poi caos, si accinge ad un terzo mandato di 7 anni.

È la prima elezione con più di un solo candidato da mezzo secolo a questa parte. Maher Hajjar, deputato, originario di Aleppo dove non si voterà, e Hassan Al-Nouri, già Ministro dello Sviluppo, formatosi negli Stati Uniti, sono di fatto entrambe sostenitori del regime di Damasco.

Da quando le redini del potere sono passate da Hafez al figlio Bashar, nel 2000, si sono tenuti 7 referendum per confermare la sua leadership. Tutti vinti con un consenso superiore al 97%, secondo i dati ufficiali.