ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Egitto: economia e sicurezza le sfide per Al-Sisi

Lettura in corso:

Egitto: economia e sicurezza le sfide per Al-Sisi

Dimensioni di testo Aa Aa

Quale clima si respira al Cairo dopo l’annuncio ufficiale della vittoria di Abdel Fatah Al-Sisi nelle elezioni presidenziali in Egitto? Lo abbiamo chiesto al nostro correspondente al Cairo.

“L’atmosfera qui in Egitto è di festa per i sostenitori di Al Sisi, che si trovano nelle piazze del Cairo per festeggiare i risultati delle elezioni” riferisce Mohammed Sheikh Ibrahim. “Allo stesso tempo c‘è un’ampia presenza di forze di sicurezza, ci sono decine di carri armati dell’esercito egiziano e agenti di polizia nelle strade fin dal primo mattino per garantire l’ordine pubblico. Sono dispiegati per prevenire eventuali azioni di disturbo contro i festeggiamenti.”

Daleen Hassan, euronews:
“Quali sono le maggiori sfide che Abdel Fattah al-Sisi dovrà fronteggiare nel suo mandato presidenziale?”

Mohammed Sheikh Ibrahim, euronews:
“Le sfide principali riguardano la sicurezza e l’economia. C‘è molta preoccupazione per le questioni di sicurezza in Egitto, specialmente in merito alle manifestazioni quotidiane da parte dei Fratelli Musulmani, che sono stati dichiarati fuorilegge. Il problema della sicurezza rappresenta una delle preoccupazioni maggiori in Egitto. Tutti aspettano di vedere come il Presidente si occuperà della questione.”

“Per quanto riguarda l’economia, sappiamo che l’Egitto attraversa una crisi senza precedenti. C‘è un enorme deficit di decine di miliardi di lire egiziane. Due giorni fa
c‘è stato anche un crollo della Borsa. Il problema economico è molto serio e gli egiziani attendono di vedere come il nuovo presidente affronterà la questione, cosa farà per migliorare la situazione, attrarre gli investmenti e far ripartire il settore turistico, danneggiato dagli eventi degli ultimi tre anni in Egitto.”