ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Giappone: cerimonia di addio per lo Stadio Olimpico di Tokyo

Lettura in corso:

Giappone: cerimonia di addio per lo Stadio Olimpico di Tokyo

Dimensioni di testo Aa Aa

Cerimonia di addio a Tokyo per lo Stadio Nazionale la cui demolizione inizierà a luglio. La struttura, realizzata per le Olimpiadi
del 1964, è sempre stata considerata uno dei simboli della ricostruzione postbellica del Giappone.

Presenti all’evento circa 40.000 persone. Sulla stessa area sorgerà il nuovo stadio da ottantamila posti, progettato per i Giochi Olimpici del 2020 dall’architetto irachena naturalizzata britannica Zaha Hadid.

La nuova struttura però suscita già perplessità: sia per i costi sia per una scarsa armonia con l’ambiente circostante. In settimana il Consiglio giapponese per lo sport ha proposto la riduzione delle dimensioni dello stadio e un netto taglio del budget per la realizzazione dell’impianto.

I lavori, che inizieranno nell’ottobre 2015, dovrebbero terminare entro il 2019, quando il Giappone ospiterà la Coppa del Mondo di Rugby.