ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia, Erdogan propone riforme per i minatori

Lettura in corso:

Turchia, Erdogan propone riforme per i minatori

Dimensioni di testo Aa Aa

Nell’anniversario delle proteste di Gezi Park, il governo turco gioca la carta dei minatori: contestatissimo dopo i trecento morti della miniera di Soma, l’esecutivo ha presentato un progetto di legge: dalle 48 ore massime settimanali si scenderebbe quindi a trenta ore, la pensione arriverebbe a cinquant’anni invece che cinquantacinque e le compagnie minerarie avrebbero l’obbligo di installare camere di sicurezza e dotare i minatori di maschere antigas efficienti.

“Entro la fine del mese completeremo l’iter legislativo. E le pensioni per le vedove saranno versate al più presto possibile”, ha assicurato il Primo Ministro Erdogan.

Il suo partito era stato pesantemente criticato nei giorni del disastro per aver respinto la proposta di una commissione d’inchiesta sulla miniera di Soma, presentata dall’opposizione un paio di mesi prima dell’ultimo incidente, avvenuto il 13 maggio. Otto i dirigenti arrestati.

Erdogan, che incontrava le famiglie delle vittime proprio mentre in Parlamento veniva presentato il nuovo progetto di legge, è riuscito così anche a far passare in sordina l’anniversario delle proteste di Gezi Park.