ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

India, uno stupro ogni 22 minuti

Lettura in corso:

India, uno stupro ogni 22 minuti

Dimensioni di testo Aa Aa

Erano solo delle dalit, delle fuori casta, il gradino più basso della scala sociale indiana, le due sorelle di 14 e 15 anni, rapite, stuprate e impiccate in un villaggio dell’Uttar pradesh mercoledì. Per questo la polizia locale non avrebbe preso sul serio la denuncia della loro scomparsa. È l’accusa che lancia oggi il padre delle vittime.

Tra l’altro l’inchiesta ha confermato che due dei torturatori e assassini delle ragazzine erano proprio agenti di polizia.

In India, paese di 1,2 miliardi di abitanti, si registra uno stupro ogni 22 minuti.

Nel dicembre del 2012, l’altro terribile episodio della studentessa violentata e uccisa su un autobus aveva suscitato grande indignazione. Le associazioni per la difesa delle vittime speravano in una presa di coscienza della società indiana che, a quanto pare, non è ancora giunta.

Il governo dell’epoca aveva creato tribunali speciali e inasprito le pene. Al neo premier Narendra Modi, che ha promesso ‘una rivoluzione nella società indiana’, il compito di cercare di invertire la tendenza.