ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nepal: 61 anni fa la conquista dell'Everest

Lettura in corso:

Nepal: 61 anni fa la conquista dell'Everest

Dimensioni di testo Aa Aa

Il 29 maggio 1953 il neozelandese Edmund Hillary e lo Sherpa Tenzing Norgay conquistavano l’Everest. Il neozelandese e il nepalese, alla guida di una spedizione britannica, furono festeggiati come eroi e a Londra la notizia si diffuse mentre veniva incoronata la Regina Elisabetta.

A 61 anni da quell’evento, centinaia di persone si sono ritrovate nella capitale nepalese Katmandu per celebrare l’anniversario.

Da allora, oltre 4000 uomini e donne sono saliti sulla montagna più alta del mondo.

L’unico partecipante alla prima scalata ancora in vita, l’ottantunenne Kancha Sherpa, ricorda: “Nel 1953 la spedizione salì fino all’ultimo campo, ma noi non arrivammo alla cima. Nel team eravamo 15 guide Sherpa e 16 membri stranieri. Ora sono tutti morti tranne me.”

Sempre a Katmandu, intanto, un corteo ha ricordato i 16 Sherpa morti il mese scorso sotto la valanga verificatasi sull’Everest. I partecipanti hanno sfilato portando candele accese e fotografie delle vittime.