ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Brasile, lo sciopero dei trasporti si estende da Rio a Salvador

Lettura in corso:

Brasile, lo sciopero dei trasporti si estende da Rio a Salvador

Dimensioni di testo Aa Aa

Prosegue lo sciopero dei trasporti in Brasile dove tra due settimane cominceranno i Mondiali di calcio.
Sulla scia della protesta cominciata a San Paolo e a Rio De Janeiro, hanno proclamato lo sciopero anche a Salvador da Bahia, un’altra delle 12 città che ospiterà le partite. I lavoratori chiedono l’aumento dei salari e condizioni migliori.

Lo sciopero sta creando non pochi disagi alla popolazione.

“Sto aspettando da un’ora ma non c‘è alcun autobus che passa. Saremo costretti ad andare a piedi”, dice una pendolare.

In Brasile le proteste si susseguono. Pochi giorni fa c‘è stata una manifestazione degli indios, che armati di arco e frecce hanno invocato il diritto alla casa. Di recente hanno scioperato anche la polizia, i medici e i professori delle scuole pubbliche.

Il governo brasiliano ha detto che i tifosi possono sentirsi sicuri.