ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Scontri nella "Giornata di Gerusalemme"

Lettura in corso:

Scontri nella "Giornata di Gerusalemme"

Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di giovani israeliani hanno sfilato a Gerusalemme
per celebrare la riunificazione della città in seguito alla Guerra dei Sei Giorni del 1967.

La giornata è stata segnata da scontri tra la polizia israeliana e manifestanti palestinesi nei pressi della porta di Damasco.

A causa dei disordini le autorità israeliane hanno chiuso ai visitatori la Spianata delle Moschee.

In occasione delle celebrazioni, il premier israeliano ha ribadito che Gerusalemme non sarà divisa di nuovo.

Pronta la replica della leadership palestinese: Gerusalemme Est è la capitale dello Stato di Palestina e nessun accordo di pace può prescindere da questo.