ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Centinaia di migranti raggiungono l'enclave spagnola di Melilla

Lettura in corso:

Centinaia di migranti raggiungono l'enclave spagnola di Melilla

Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di migranti hanno raggiunto Melilla, in uno di più imponenti assalti nell’enclave spagnola da quasi dieci anni.

Secondo le autorità locali, a tentare di scavalcare la frontiera che separa il territorio del Marocco dalla città autonoma sarebbero state più di mille persone.

In circa cinquecento sono riuscite a raggiungere la meta, superando una barriera di protezione alta sei metri.

I migranti si sono diretti al centro di accoglienza allestito dal governo, concepito per accogliere fino a 480 persone. Al momento ne ospita già quasi duemila.

Melilla – insieme all’altra enclave spagnola Ceuta – rappresenta l’unica frontiera terrestre tra Africa ed Europa.

I migranti che tentano di arrivare a Melilla sono di origine subsahariana. Molti di loro si accampano sul monte Gurugù, in territorio marocchino, da dove scendono per cercare di penetrare nel territorio europeo.