ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Nigeria: l'esercito sa dove sono le ragazze rapite

Lettura in corso:

Nigeria: l'esercito sa dove sono le ragazze rapite

Dimensioni di testo Aa Aa

L’esercito nigeriano afferma di sapere dove sono trattenute le oltre 200 ragazze rapite da Boko Haram. Al momento non è previsto alcun tentativo di liberarle con la forza, per non mettere a repentaglio la loro vita.

Lo ha dichiarato ai giornalisti il capo dell’Aereonautica militare, Alex Badeh.

“La buona notizia per le ragazze – ha affermato Badeh – è che sappiamo dove si trovano, ma non possiamo dirlo. Non possiamo rivelare segreti militari. Lasciateci lavorare, le riporteremo a casa.”

Badeh ha aggiunto che l’operato delle forze armate ha l’appoggio del presidente Goodluck Jonathan.

La settimana scorsa il Capo dello Stato nigeriano ha escluso la possibilità di scarcerare detenuti di Boko Haram in cambio delle studentesse, come chiesto dal gruppo.

Manifestazioni per la liberazione delle liceali si svolgono quotidianamente nei pressi della scuola di Chibok in cui a metà aprile è avvenuto il rapimento.