ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Germania la Merkel tiene, in Italia il trionfo di Renzi

Lettura in corso:

In Germania la Merkel tiene, in Italia il trionfo di Renzi

Dimensioni di testo Aa Aa

È in Germania, e sorprendentemente anche in Italia, che i governi in carica ne escono più che bene: Angela Merkel qualcosa perde, – 5% rispetto alle legislative dello scorso anno, ma la CDU resta ampiamente primo partito, seguito dalla SPD che riprende un paio di punti rispetto all’anno scorso. Crescono però anche gli euroscettici: Alternative für Deutschand è dato intorno al 6,5%.

Chi sorride in Italia è Renzi, un po’ meno i sondaggisti: PD saldamente oltre il 40%, nessuno aveva previsto risultati del genere.

Nè si immaginava che il Movimento Cinque Stelle fosse così lontano dal PD, a quasi 20 punti di distanza. Forza Italia poco oltre il 15%, poi Lega al 6%, Tsipras e NCD poco sopra la soglia di sbarramento mentre non ce la fa per poco Fratelli d’Italia. Affluenza in forte calo.

Sorpresa anche in Spagna, dove i due grandi partiti perdono circa un terzo dei loro seggi. La sorpresa viene da Podemos, la lista degli Indignati, presente per la prima volta e subito capace di ottenere 5 seggi.
E poi in Spagna è significativo anche il risultato dei nazionalisti catalani.

In Portogallo la coalizione di centro-destra al governo perde oltre il 12% rispetto alle legislative, mentre cresce l’opposizione socialista, ora largamente primo partito.

European parliament elections