ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Seggi aperti in Ucraina, dove quasi 36 milioni di elettori sono chiamati alle urne per eleggere il successore del deposto presidente filorusso Viktor Yanukovich.

Lettura in corso:

Seggi aperti in Ucraina, dove quasi 36 milioni di elettori sono chiamati alle urne per eleggere il successore del deposto presidente filorusso Viktor Yanukovich.

Dimensioni di testo Aa Aa

Alla presenza degli osservatori dell’OSCE il favorito, secondo i sondaggi, è l’oligarca filo-occidentale Petro Poroshenko.

Gli altri maggiori candidati sono: Julija Tymošenko leader del partito Patria. Primo ministro nel 2005 e recentemente liberata dal carcere e Sergiy Tigipko candidato più popolare nell’est del paese. È stato molto critico verso l’attuale governo ad interim.

Gli ucraini comunque sperano: “Ho votato per avere una vita normale nel mio Paese. Ho tre nipoti e per loro voglio una vita normale in una nazione normale”, dice una donna.

Aggiunge un’altra: “I tempi sono critici. Dobbiamo scegliere le autorità per avere un Paese dove viga il diritto e delle regole certe”.

Per ora dunque, consultazioni in mezzo a un mare di difficoltà. Lunedì gli osservatori OSCE diranno se le elezioni sono state valide.