ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Spari al museo ebraico di Bruxelles: almeno 3 morti


Belgio

Spari al museo ebraico di Bruxelles: almeno 3 morti

Shock e orrore, così si esprime il Congresso ebraico mondiale parlando dell’attentato perpetrato all’interno del Museo ebraico di Bruxelles.

I morti sono tre, una quarta vittima è ricoverata in condizioni gravi.

A Bruxelles la polizia ha fermato un sospetto. Potrebbe essere la persona che ha aperto il fuoco all’interno delo spazio espositivo, vicino al quale si trova anche una sinagoga:

“La persona in questione è uscita da una macchina che era posteggiata in doppia fila – dice la ministra dell’interno belga Joëlle Milquet – è entrata nel museo, dove si trovavano parecchi turisti stranieri, e ha cominciato a sparare all’impazzata. Poi l’individuo è uscito dal museo e si è dileguato. Le conseguenze di quest’azione sono molto serie, perché ci sono tre morti, due donne e un uomo. Un’altra persone è in condizioni critiche in ospedale”.

La responsabile dell’interno è stata fra le prime a parlare della matrice antisemita dell’attentato, perpetrato nella ‘capitale europea’, alla vigilia delle elezioni europee.

Presidenziali ucraine. Nell'est minacce contro chi vuole votare

Ucraina

Presidenziali ucraine. Nell'est minacce contro chi vuole votare