ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: presidenziali, ampio vantaggio dell'europeista Poroshenko

Lettura in corso:

Ucraina: presidenziali, ampio vantaggio dell'europeista Poroshenko

Dimensioni di testo Aa Aa

L’Ucraina si affiderà a Petro Poroshenko per uscire dalla crisi, secondo i sondaggi a quattro giorni dalle presidenziali. Il magnate del cioccolato, sostenitore della protesta filo-europea di piazza Maidan, è dato al 34% circa e da alcuni vincitore al primo turno.

Quarantotto anni, indipendente, ministro dell’Economia sotto Yanukovich, Poroshenko promette di riportare l’ordine nell’est del Paese in tre mesi e di potenziare l’esercito e il budget militare. Sostiene anche di poter trovare un compromesso con Vladimir Putin che dice di conoscere bene. Ma che Crimea e avvicinamento all’Unione Europea non sono negoziabili.

In base ai sondaggi, Poroshenko ha oltre 20 punti di vantaggio su Yulia Tymoshenko, l’ex eroina della Rivoluzione Arancione ed ex primo ministro, rilasciata dal carcere dove scontava una condanna per abuso di potere, sulla scia delle proteste di piazza Maidan. Tymoshenko è stata però accolta freddamente, perché considerata una rappresentante della vecchia elite politica.

Mikhaylo Dobkin, ex governatore di Kharkiv, candidato del partito delle Regioni di Yanukovich, otterrebbe solo il 4%. Domenica lo scrutinio rischia di essere turbato nei territori separatisti dove vivono due milioni di elettori, mentre quelli della Crimea saranno costretti a spostarsi nel resto del Paese per poter votare.