ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ricordi di Spandau Ballet

Lettura in corso:

Ricordi di Spandau Ballet

Dimensioni di testo Aa Aa

Cosa resta degli anni 80? I piu’ ottimisti rispondono gli Spandau Ballet con i loro 25 milioni di dischi venduti nel mondo e 23 singoli in hit parade. Il leader Tony Hadley con parte della formazione storica Steve Norman, Martin Kemp (mancavano il fratello Gary e John Keeble) sono venuti a Cannes per portare la loro storia, quella del pop romantic. George Hencken l’ ha ricostruito in un film documentario musicale intitolato “Soul Boys of the western world”, un affresco di una stagione.

Finito il momento glorioso, il gruppo si era diviso. I fratelli Kemp a fare gli attori, i tre
rimasti a fare un trio senza potersi chiamare Spandau Ballet ma ex Spandau Ballet per motivi legali. Ora la band si è riconciliata e 30 anni dopo, è arrivato il momento di raccontarsi.

La band ha anche cantato qualcuno dei suoi successi a Cannes mentre il film è stato presentato nella sezione Market.

Il film “Soul Boys of the Western World”, uscira’ in Gran Bretagna ad ottobre, le vendite per gli altri paesi sono in corso.