ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Il one man show norvegese Bernhoft in tour con l'ultimo album "Islander"

Lettura in corso:

Il one man show norvegese Bernhoft in tour con l'ultimo album "Islander"

Dimensioni di testo Aa Aa

Si intitola “Islander” ed è il terzo e ultimo disco di Bernhoft, cantante e musicista norvegese.
Le melodie sono ispirate alla musica pop svedese.
Il disco è stato registrato sull’isola di Wight ed è prodotto da Paul Butler.

Il singolo si chiama “Come Around”. Bernhoft cita Stevie Wonder e la musica politicamente impegnata di Sly Stone tra le sue fonti di ispirazione maggiore.

“Stevie Wonder non abbandonerà mai il mio lavoro – dice Bernhoft – . E’ totalmente immerso. Quando ero un ragazzo ascoltavo gli artisti che erano stati influenzati da Stevie Wonder e quelli che lo avevano preceduto. Ma Stevie Wonder è come un porto di approdo. E’ un pilastro della musica soul”.

Quando ha pubblicato il secondo album “Solidarity Breaks” nel 2011, Bernhoft ha riscosso un enorme successo in tutto il mondo.

Bernhoft è più di uno one man show. Ha la sua etichetta e incoraggia anche gli altri performer a fare la stessa cosa, altrimenti al primo insuccesso si rischia di essere messi da parte: “E’ la cosa migliore, perché sei tu che fissi la agenda e ti organizzi autonomamente. Certo, se firmi con la Universal e le cose vanno bene è una cosa bellissima, ma se va appena meno bene… ciao ciao. Io non ho di questi problemi”.

Bernhoft ha vinto il premio come miglior artista e miglior artista uomo in Norvegia nel 2012.
L’album “Islander” e il singolo “Come Around” sono già usciti. Bernhoft sta facendo un tour tra Europa e Stati Uniti, che non toccherà l’Italia.