ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Serbia sommersa dalle peggiori inondazioni del secolo

Lettura in corso:

Serbia sommersa dalle peggiori inondazioni del secolo

Dimensioni di testo Aa Aa

È la peggiore catastrofe da 120 anni a questa parte quella che si è abbattuta sulla Serbia in queste ore. Le inondazioni hanno fatto almeno tre morti e in migliaia hanno dovuto abbandonare le proprie abitazioni.

Almeno 100.000 le case colpite dal maltempo. Il Paese rischia anche a livello energetico visto che due delle più grandi miniere di carbone che riforniscono grossi centri urbani sono allagate.

Le precipitazioni di queste ore corrispondono a circa 150 litri per metro cubo. Generalmente sono la metà.

I racconti e le storie di disperazione degli abitanti si assomigliano tutte: “Quello che avevamo è sott’acqua, distrutto, la casa è sommersa e tutto quello che c’era dentro è sott’acqua”.

“È una catastrofe, abbiamo perso tutto e non sapiamo dove andare, dove dormire. Abbiamo perso tutto”

In alcune zone del Paese la corrente ha letteralmente spazzato via interi quartiri costruiti nelle zone più fragili. E il computo delle vittime potrebbe aumentare.