ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Missile russo precipita dopo il decollo

Lettura in corso:

Missile russo precipita dopo il decollo

Dimensioni di testo Aa Aa

Una figuraccia per la ricerca spaziale russa e perdipiù mostrata in televisione.

Ecco cosa è accaduto durante il lancio del missile Proton precipitato a terra dopo il decollo.

Il missile era telecomandato. Non ci sono state vittime.

È fallita quindi la missione di piazzare in orbita un satellite per le comunicazioni.

Le autorità russe avevano licenziato nell’ottobre 2013 l’allora direttore dell’agenzia spaziale russa Roscomos Vlamidir Popovkin in seguito ad una serie di lanci falliti e incidenti a ripetizione.

Il nuovo capo, Oleg Ostapenko, era stato incaricato dal presidente Vladimir Putin di una vasta riforma del settore con un bilancio di diversi miliardi di rubli supplementari.