ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

GE-Alstom, il governo francese si attribuisce il diritto di veto con un decreto

Lettura in corso:

GE-Alstom, il governo francese si attribuisce il diritto di veto con un decreto

Dimensioni di testo Aa Aa

Alla faccia del libero mercato. In nome del “patriottismo economico” predicato dal ministro dell’economia Arnaud Montebourg, il governo francese approva un decreto che ha già fatto storcere il naso a Bruxelles.

Il provvedimento estende a cinque nuovi settori, ora considerati “strategici”, il diritto di veto sulle acquisizioni straniere: acqua, trasporti, salute, telecomunicazioni e soprattutto energia.

Chi sosteneva che l’offerta di acquisto degli americani di General Electric per le turbine di Alstom fosse una trattativa tra privati, insomma, dovrà ora ricredersi.

Con il decreto l’Eliseo guadagna un posto al tavolo delle trattative e ammonisce: senza un miglioramento delle condizioni, niente semaforo verde.