ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Israele: sei anni di carcere a ex premier Ehud Olmert, avvocati faranno appello

Lettura in corso:

Israele: sei anni di carcere a ex premier Ehud Olmert, avvocati faranno appello

Dimensioni di testo Aa Aa

Ehud Olmert dovrà scontare sei anni di di carcere per corruzione, mai era avvenuto in Israele che un ex primo ministro fosse condannato a una pena carceraria.

Il giudice David Rozen della Corte di Giustizia di Tel Aviv, che a marzo lo aveva ritenuto colpevole nell’ambito della vicenda di appalti immobiliari “Holyland”, svelando la pena lo ha definito “una sorta di traditore”.

Il reato commesso da Olmert è aver intascato tangenti per oltre 100 mila euro.
“Non ha preso tangenti, neppure una”, dichiara il suo avvocato, Eli Zohar. “Si ritiene sempre innocente per cui faremo appello alla Corte Suprema”.

Olmert – che all’epoca dei fatti tra il 1993 e il 2003 era sindaco di Gerusalemme – dovrà presentarsi in carcere il primo settembre.

“La Corte oggi ha parlato – ribatte l’avvocato dell’accusa, Liat Ben Ari – le sue parole devono essere ascoltate e assimilate. Chiunque riceva bustarelle è corrotto. Chiunque sia corrotto deve finire in carcere per un lungo periodo”.

Inoltre, Olmert è stato condannato a una multa di circa 200 mila euro e all’interdizione dagli incarichi pubblici per sette anni. Nel 2008 questa vicenda giudiziaria lo spinse a dimettersi da primo ministro.