ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Israele. Patriarca Gerusalemme condanna vandalismo anticristiano


Israele

Israele. Patriarca Gerusalemme condanna vandalismo anticristiano

La comunità cristiana d’Israele condanna gli episodi d’intolleranza religiosa a due settimane dalla visita di Papa Francesco in Terra Santa.

Mentre a Gerusalemme si sono svolte proteste contro gli atti di vandalismo verso i simboli del mondo musulmano e cristiano, il Patriarca latino di Gerusalemme, Monsignor Fouad Twal, ha condannato le recenti profanazioni di luoghi di culto da parte delle frange più estremiste del movimento dei coloni ebraici. E ha insinuato il dubbio che le autorità non si mostrino abbastanza ferme nei confronti del fenomeno:

“Chi sta dietro a questi atti di violenza? Sono opera di singoli individui? Da chi vengono indottrinati? Come è possibile che i responsabili non vengano catturati?” si è chiesto.

Se da un lato la polizia israeliana procede con le indagini negli ambienti religiosi dell’estremismo ebraico, i recenti episodi di vandalismo verso i luoghi di culto di cristiani, musulmani e drusi non hanno ancora portato ad alcuna incriminazione.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Lituania. Grybauskaite vince primo turno presidenziali