ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Judo: Baku Grand Slam, la sorpresa è Muki

Lettura in corso:

Judo: Baku Grand Slam, la sorpresa è Muki

Dimensioni di testo Aa Aa

Seconda giornata di competizione al Grand Slam di Baku, in Azerbaijan, dove si sono svolte le sfide per quanto concerne 4 categorie di peso, 2 maschili, 2 femminili.

Tra gli uomini sotto i 73 kg, è il 21enne israeliano Sagi Muki a vivere una giornata da leone, aggiudicandosi la vittoria.

Dopo aver eliminato al primo turno l’azzurro Marco Maddaloni, Muki ha sconfitto in finale il francese Urani, per effetto di un ippon che ha messo fine all’incontro.

Categoria -81 kg: qui ad agguantare la medaglia d’oro è stato il russo Alan Khubetsov, 20enne che aveva già ottenuto il bronzo l’anno precedente, il quale si è imposto sul georgiano Margiani.

Medaglie di bronzo per il canadese Valois-Fortier e l’azero Mehdiyev.

Nella categoria -70 kg femminile, invece, la campionessa europea Kim Polling si è imposta sulla britannica Sally Conway.

Per l’olandese trattasi del secondo oro in un torneo del Grand Slam dopo quello ottenuto lo scorso anno a Parigi.

Le medaglie di bronzo sono finite al collo della polacca Kłys e della tedesca Wollert. Settimo posto per Giulia Cantoni.

Tra le donne -63kg, infine, da segnalare l’ottimo bronzo dell’italiana Gwend.