ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

In Thailandia scendono in piazza anche i sostenitori del governo

Lettura in corso:

In Thailandia scendono in piazza anche i sostenitori del governo

Dimensioni di testo Aa Aa

In Thailandia scendono in piazza anche i sostenitori del governo. Dopo la destituzione della premier Yingluck Shinawatra e nove ministri da parte della Corte Suprema mercoledì, le “camicie rosse” hanno manifestato a Bangkok per contrastare gli oppositori e chiedere elezioni.

“Protestiamo contro un governo non eletto – dice una manifestante -. Protesteremo contro ogni tipo di colpo di stato. Non chiediamo nulla di illegittimo”.

La manifestazione dei sostenitori del governo si contrappone a quella delle “camicie gialle”, che venerdì hanno lanciato quella che considerano la “battaglia finale”.

Lo scopo degli oppositori è quello di instaurare un consiglio del popolo non eletto con il compito di riformare un sistema considerato corrotto, prima di qualsiasi elezione che il governo provvisorio vorrebbe tenere a luglio.