ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Thailandia: pro & contro Shinawatra annunciano formazione nuovi esecutivi

Lettura in corso:

Thailandia: pro & contro Shinawatra annunciano formazione nuovi esecutivi

Dimensioni di testo Aa Aa

La Thailandia nel caos. Mercoledì la corte costituzionale annuncia la destituzione della premier Yingluck Shianawatra per corruzione, ma l’esecutivo resta in piedi per garantire gli affari correnti.

L’opposizione annuncia la nomina di un nuovo governo, anche se non si capisce su quali basi legali. È la reazione alla scelta a premier del vice della Shinawatra. Stesso partito, stesso sistema mafioso, dicono gli oppositori.

Questo nuovo annuncio potrebbe portare alla reazione della camicie rosse, i sostenitori proprio della Shinawatra. Anche loro, ed è un paradosso, rifiutano la nomina del vice della loro beniamina e annunciano per questo venerdì la formazione di un loro esecutivo.

Il tutto mentre la ex donna forte del paese attende di sapere se verrà anche accusata penalmente per i favoritismi di cui è accusata a favore di un proprio parente nominato zar della lotta al narcotraffico.