ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: i filorussi hanno ripreso il controllo del Municipio di Mariupol

Lettura in corso:

Ucraina: i filorussi hanno ripreso il controllo del Municipio di Mariupol

Dimensioni di testo Aa Aa

Nell’Ucraina dell’Est le forze governative hanno tentato, senza successo, di riprendersi Mariupol, città costiera nella regione di Donetsk. La Guardia Nazionale ha riassunto per poco il controllo del Municipio occupato dai separatisti. I filorussi hanno fatto di nuovo irruzione nel complesso costringendo le truppe di Kiev a ripiegare. La bandiera che svetta sul palazzo è nuovamente quella della Federazione Russa.

“Per quelli che non capiscono l’ucraino, il russo, il tedesco, l’inglese, dobbiamo trovare un’altra lingua,” commenta Petro Poroshenko, candidato alle presidenziali ucraine, .’‘Con quelli che impugnano mitragliatrici, uccidono persone, con i terroristi dobbiamo usare la sola lingua che capiscono: la forza.”

A Sloviansk, intanto, è il giorno dei funerali. C‘è commozione tra i 110mila abitanti di questa roccaforte della ribellione armata che piange i morti civili degli scontri. Come Irina Boïevets, un’insegnante di 30 anni. La sua colpa è stata quella di vivere accanto a un’arteria strategica che porta a Kharkiv, nella periferia di Sloviansk, non lontano da un avamposto ucraino dove sono scoppiate le violenze lunedì mattina. ‘‘Cos‘è accaduto a Irina?’‘, dice una sua amica. ‘‘Era uscita sul balcone per vedere suo marito, gli ha fatto un cenno con la mano per farlo tornare a casa. Stava per rientrare quando un proiettile l’ha colpita in piena testa’‘.

Sloviansk è completamente circondata dalle truppe ucraine. Arduo il lavoro della diplomazia nel tentativo di fermare il bagno di sangue nelle regioni orientali dell’Ucraina e gettare le basi per una soluzione negoziale, allontanando lo spettro della guerra civile.