ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Sud Africa al voto per le legislative: alle urne per la prima volta i ''nati liberi''

Lettura in corso:

Sud Africa al voto per le legislative: alle urne per la prima volta i ''nati liberi''

Dimensioni di testo Aa Aa

Sud Africa al voto per le legislative, le prime dalla morte di Madiba. Oltre 25,3 milioni di elettori sono chiamati a eleggere 400 deputati, che a loro volta il 21 maggio sceglieranno il prossimo capo dello Stato. Due decenni dopo la fine dell’apartheid, si recano alle urne per la prima volta i nati dopo le prime elezioni democratiche del 27 aprile 1994. Sono i cosiddetti ‘‘nati liberi’‘: oltre un milione di ventenni che non hanno mai conosciuto il Sudafrica del dominio bianco. Saranno loro a fare la differenza.

Il grande favorito resta il Partito al potere African National Congress (Anc). Il presidente Jacob Zuma, 72 anni, dovrebbe essere riconfermato per un secondo mandato di cinque anni. Tra i principali sfidanti c‘è Julius Malema, leader del nuovo partito di estrema sinistra, Economic Freedom Fighters (Eff). Malema, ex delfino di Zuma, è stato espulso nel 2012 dell’ala giovanile dell’African National Congress (Anc). Il lavoro resta il problema più grave in Sud Africa dove il tasso di disoccupazione è salito al 25,2%.