ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina: scontri a Sloviansk, abbattuto elicottero dell'esercito

Lettura in corso:

Ucraina: scontri a Sloviansk, abbattuto elicottero dell'esercito

Dimensioni di testo Aa Aa

È battaglia a Sloviansk, nell’est dell’Ucraina, tra l’esercito di Kiev e le milizie filorusse.

La città in mano ai separatisti è stata circondata dalle forze armate ucraine che avrebbero ripreso il controllo della torre televisiva. Quattro paramilitari di Kiev sono stati uccisi e oltre 30 sono i feriti.

Almeno dieci le vittime sul fronte opposto, tra loro ci sarebbe anche un civile.

“Abbiamo fatto tutto il possibile – dice un giovane miliziano riferendosi a un combattente ferito – Gli abbiamo fornito i primi soccorsi. Ora preghiamo che sopravviva”.

All’interno della città circondata arriva l’eco degli scontri a fuoco e gli abitanti attendono l’offensiva delle forze ucraine. I separatisti e i civili feriti sono trasportati all’ospedale cittadino, difeso dal check point dei filorussi.

L’avanzata dell’esercito di Kiev prosegue a singhiozzo di fronte alla resistenza delle milizie locali che hanno abbattuto un elicottero militare e ora cercano di impedire all’esercito di arrivare nel centro di Sloviansk.

Scene da anticamera della guerra civile, in vista del 9 maggio, giornata dell’anniversario della vittoria sovietica sul nazismo. Le celebrazioni sono sempre degenerate in scontri tra nazionalisti e nostalgici della bandiera rossa.