ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Decine di migranti morti nel Mar Egeo

Lettura in corso:

Decine di migranti morti nel Mar Egeo

Dimensioni di testo Aa Aa

Più di venti migranti sono morti nel Mar Egeo e le ricerche proseguono per cercare eventuali sopravvissuti. Una barca di dieci metri e un gommone si sono capovolti tra la costa turca e l’isola greca di Samos. Secondo testimoni a bordo vi sarebbero state più di sessanta persone.

Tra le vittime vi sono anche dei bambini. Sul luogo dell’incidente è intervenuta la guardia costiera greca e trentasei persone sono state tratte in salvo, alcune di loro sono state trasferite all’ospedale in elicottero.

“La guardia costiera ci ha inviato un segnale di emergenza alle 5 del mattino. Siamo andati sul luogo dell’incidente subito – racconta un uomo -. Abbiamo visto l’imbarcazione capovolta e ho visto otto corpi galleggiare”.

I migranti – di cui non è nota la nazionalità – tentavano di raggiungere dalla Turchia la Grecia, principale punto di ingresso per quanti cercano di entrare nell’Unione europea dall’Asia e dall’Africa.

Al momento dell’incidente le condizioni meteo non erano cattive.

  • Photo Credit: Greek Coast Guard

  • Photo Credit: Greek Coast Guard

  • Photo Credit: Greek Coast Guard

  • Photo Credit: Greek Coast Guard

  • Photo Credit: Greek Coast Guard