ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Frane in Afghanistan, oltre 2000 le vittime accertate

Lettura in corso:

Frane in Afghanistan, oltre 2000 le vittime accertate

Dimensioni di testo Aa Aa

Sono oltre 2000 i morti in Afghanistan, nelle frane causate dal cedimento di una collina nel Badakhshan, estremo nord est del Paese.

La pioggia battente e l’incuria umana, hanno creato le condizioni per la tragedia. Gli ambientalisti denunciano che da decine di anni la popolazione taglia alberi e arbusti, rimuovendo ogni ostacolo naturale agli smottamenti, in quest’area che si trova tra Tagikistan, Cina e Pakistan. Racchiusa tra i monti dell’Hindu Kush e del Pamir.

“Chiedo agli uomini d’affari Afghani – Fazul Uddin Ayaar, afferma il capo della Polizia locale – alla Comunità internazionale e al governo afghano di fornire assistenza umanitaria a queste persone colpite”.

Remota e povera di infrastrutture, la zona è di difficile
da raggiungere, viste anche le condizioni atmosferiche che restano avverse. Il presidente Hamid Karzai ha inviato l’esercito. Tra i primi a dichiararsi “pronti ad aiutare per far fronte al disastro”, il collega americano Barack Obama.