ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Arabia Saudita, l'infezione da Coronavirus Mers si allarga

Lettura in corso:

Arabia Saudita, l'infezione da Coronavirus Mers si allarga

Dimensioni di testo Aa Aa

In Arabia Saudita il corona virus MERS ha causato oltre 100 morti dal 2012. L’origine di questa infezione è ancora ignota, il ceppo è quello della Sars, che dal 2003 ha causato oltre 800 decessi nel mondo e continua a mietere vittime. Il primo caso di Coronavirus è stato riscontrato negli Stati Uniti, su un uomo che tornava da un viaggio proprio dall’Arabia Saudita, dove l’attenzione delle autorità è sempre più alta. Hussain Abdul Rhaman Al Rand, sottosegretario alle strutture sanitarie:

“Abbiamo fatto una campagna per coloro che lavorano nelle scuole, perché sono i luoghi più affollati, anche più delle Università. Finora non è stato disponibile alcun vaccino contro questo virus, nessun antibiotico”

La pista più accreditata, per risalire alla genesi del virus, è quella che lo vorrebbe incubato dai dromedari
Su scala mondiale dal settembre 2012 si sono registrati oltre 250 casi di Mers. L’Arabia Saudita è il Paese più colpito.

François Chignac, euronews:
“Da una parte c‘è il Ministero della Sanità dei Paesi del Golfo, stima che la situazione sia sotto controllo, ma non bisogna dimenticare l’impatto del turismo. D’altra parte l’Organizzazione mondiale della Sanità non nasconde più la propria preoccupazione”.