ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina, filorussi assaltano il Tribunale di Donetsk

Lettura in corso:

Ucraina, filorussi assaltano il Tribunale di Donetsk

Dimensioni di testo Aa Aa

Centinaia di filorussi hanno preso d’assedio la sede del Pubblico ministero a Donetsk, nell’est dell’Ucraina.

I manifestanti hanno lanciato pietre e bastoni verso gli agenti schierati, al grido di “fascisti, fascisti”. Si contano dei feriti, su entrambi i fronti.

Le forze di polizia mobilitate in difesa dell’ufficio giudiziario sono state disarmate e rapidamente costrette dalla folla a ritirarsi.

In questo clima il governo di Kiev prende sul serio il rischio di un intervento russo.

Il presidente ad interim, Torchinov, dopo aver ammesso che le regioni dell’Est dell’Ucraina non sono controllate dal governo, ha disposto con un decreto il ritorno della leva obbligatoria.

La improvvisa riforma è stata giustificata con il pericolo crescente di un conflitto con le forze filorusse, che, scrive il governo di Kiev, “minacciano l’integrità territoriale del paese”.