ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Ucraina. Nuovi aiuti Fmi per 17 miliardi di dollari

Lettura in corso:

Ucraina. Nuovi aiuti Fmi per 17 miliardi di dollari

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Fondo Monetario Internazionale approva un piano di aiuti all’Ucraina da 17 miliardi di dollari. Un piano di salvataggio per evitare il rischio bancarotta che tuttavia la stessa Direttrice dell’Fmi Christine Lagarde definisce rischioso nel contesto di tensione tra Mosca e Kiev.

“È un programma non privo di rischi, rischi che cercheremo di ridurre al minimo. Ma abbiamo già affrontato in maniera soddisfacente molti dei punti più critici” ha detto Lagarde.

Punti critici che, tradotto per i cittadini ucraini, significa un rigido piano di rigore economico come contropartita agli aiuti. In concreto il Premier ad interim Arseny Yatsenyuk prevede un aumento del 50% del costo del gas.

Ed è proprio il prezzo del gas proveniente in gran parte dalla Russia a mettere in difficoltà la già fragile economia ucraina salvata nel 2008 e 2010 dall’Fmi. Cinque miliardi del nuovo prestito saranno usati appunto per rimborsare quello precedente.