ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Tutankhamun, tale e quale

Lettura in corso:

Tutankhamun, tale e quale

Dimensioni di testo Aa Aa

Una replica esatta della tomba di Tutankhamun è stata presentata da poco a Luxor, Egitto, non distante dall’originale di 3000 anni fa. L’eccessivo afflusso turistico nella Valle dei Re con la presenza di migliaia di visitatori accorsi per vedere la tomba più famosa di tutto l’antico Egitto aveva causato danni gravi ai resti archeologici.

JAMES MORAN, CAPO DELEGAZIONE EUROPEA IN EGITTO: “Si tratta di una prima assoluta. La prima volta che in Egitto si vede questo. Non si fa che dare ai turisti del futuro una possibilità di visitare una copia perfetta dell’originale. Sono state anche aggiunte cose per far capire meglio chi è stato Tutankhamun, come venne scoperto il monumento funerario. Non si tratta solo una tomba ma di un piccolo museo e avendo visto tante volte l’originale non saprei distinguere fra copia e originale”.

Si tratta peraltro di una copia molto sofisticata mai fatta. La sua creazione ha implicato la misurazione di 100 milioni di punti ogni metro quadrato di tomba originale. La Factum Arte di Madrid ha adoperato uno scanner al laser per cogliere le superfici, le forme e i colori della tomba prima di riprodurla con l’efficacia di un apperecchio che ha lame dallo spessore di due decimi di millimetro. Gli esperti sostengono che visitare la replica sarà meno entusiasmante rispetto a vedere l’ originale. Ma la speranza è che il facsimile indistinguibile dal vero consentirà di capire meglio la tomba.