ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Turchia: Erdogan chiederà l'estradizione di Gülen, lo accusa di complotto

Lettura in corso:

Turchia: Erdogan chiederà l'estradizione di Gülen, lo accusa di complotto

Turchia: Erdogan chiederà l'estradizione di Gülen, lo accusa di complotto
Dimensioni di testo Aa Aa

Dalle minacce ai fatti. Il primo ministro turco Recep Tayyip Erdogan chiederà agli Stati Uniti l’estradizione di Fethullah Gülen, il religioso che accusa di complotto anti-governativo. Dopo averlo detto alla tv pubblica statunitense, Erdogan lo ha confermato ai giornalisti turchi.

Per ora a Washington non è arrivata alcuna richiesta formale, per la quale è necessario che un presunto reato sia riconosciuto da entrambi i Paesi. Ma in Turchia per il momento non è stata pronunciata alcuna accusa.

Gülen – ex alleato di Erdogan – vive dal 1997 in Pennsylvania e guida un movimento religioso con alcuni milioni di membri e seguaci, molti dei quali hanno ruoli influenti nella polizia e nella magistratura turca.

Lo scorso dicembre numerose persone legate al governo sono state arrestate per corruzione: Erdogan accusa Gülen di essere dietro le quinte dello scandalo, per far cadere il governo. In seguito, l’esecutivo islamico ha bloccato l’accesso a twitter e youtube, dopo aver licenziato migliaia di poliziotti e giudici. Mosse che hanno provocato accuse di autoritarismo nei confronti di Erdogan.

Il presidente tedesco Joachim Gauck che ha appena concluso una visita ufficiale in Turchia lo ha criticato per l’accanimento contro i social media e il tentativo di controllare la magistratura.