ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

L'Fmi taglia le previsioni di crescita della Russia. Pesa la crisi ucraina

Lettura in corso:

L'Fmi taglia le previsioni di crescita della Russia. Pesa la crisi ucraina

Dimensioni di testo Aa Aa

Per il Cremlino il prezzo della crisi in Ucraina e dello scontro con l’Occidente sarà una brusca frenata dell’economia.

A certificarlo è il Fondo monetario internazionale, il quale, tramite la sua missione a Mosca, ha comunicato di aver abbassato ad un flebile 0,2% la previsione di crescita per quest’anno.

Non solo: la fuoriuscita di capitali, aggravatasi in seguito alle sanzioni contro funzionari, dirigenti e aziende russe, dovrebbe toccare i 100 miliardi di dollari.

Nel primo trimestre il Pil si è contratto e, secondo l’Fmi, la dinamica proseguirà anche nel secondo, ufficializzando la caduta della Russia in recessione tecnica.