ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Gli effetti di Fukushima spiegati dall'arte

Lettura in corso:

Gli effetti di Fukushima spiegati dall'arte

Dimensioni di testo Aa Aa

Il potere devastante delle radiazioni nucleari, invisibile all’occhio umano, è stato svelato da un artista giapponese. Masamichi Kayaga ha raccontato il distrastro di Fukushima in una mostra alla Tokyo Gallery.

Grazie all’aiuto di un professore universitario ha dato forma con la stampa ai livelli delle radiazioni, espressi dalle gradazioni che vanno dal bianco, al grigio, al nero.

Kayaga dice che in lui era più forte la motivazione scientifica di quella artistica e spiega: “Possiamo sapere i livelli radioattivi dalle cifre rilevate con le misurazioni. Ma senza trasferire questi dati in immagini è difficile comprendere come e dove agiscono. Per questo li abbiamo resi visibili”.

Kayaga vorrebbe che la sua mostra entrasse nelle scuole.

Nella fase di raccolta di animali e oggetti contaminati nell’area di Fukushima, l’artista si è esposto a livelli di radiazioni almeno dieci volte superiori ai limiti raccomandati.