ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Champions: Guardiola vuole superare il Real con il possesso palla

Lettura in corso:

Champions: Guardiola vuole superare il Real con il possesso palla

Dimensioni di testo Aa Aa

Martedi’ sera scopriremo il nome della prima finalista di Champions League. Il Bayern Monaco, sconfitto all’andata per 1-0 dal Real Madrid, tenterà la remuntada, all’Allianz Arena. Con il fattore campo dalla sua, la squadra tedesca sa che non è un’impresa impossibile. Pep Guardiola dovrà fare a meno di Alcántara e Shaqiri, ma ha le idee ben chiare su come affrontare questo match.

“Mi piace avere il possesso della palla. Mi è sempre piaciuto, da giocatore e allenatore. La chiave del gioco è nel possesso. Creare solo un paio d’occasioni in contropiede non serve a niente. Se invece riusciamo a tenere il pallone, possiamo attaccare piu’ degli avversari e questi ultimi possono solo contrattaccare. Questo è il solo gioco che conosco”.

Dall’altra parte del campo c‘è un Real Madrid che viene da un poker in Liga e spera ancora in un triplete. Ancelotti non esclude il catenaccio, ma allo stesso tempo è cosciente del fatto che contro un Bayern cosi’ non è abbastanza. Il tecnico italiano dovrebbe avere la formazione ideale a disposizione, con Bale e Benzema che, tra l’altro, hanno riposato nel weekend.