ULTIM'ORA

Lettura in corso:

Chernobyl, 28 anni fa la peggiore catastrofe nucleare


Ucraina

Chernobyl, 28 anni fa la peggiore catastrofe nucleare

Ventotto anni dopo la catastrofe della centrale nucleare di Chernobyl, in Ucraina si rende omaggio alle vittime.

In un clima di profonda emozione, centinaia di persone si sono radunate nel centro della capitale Kiev. Tra di loro anche molti colleghi dei tecnici intervenuti per primi, i cosiddetti liquidatori, che hanno accettato di esporsi a livelli altissimi di radiazioni.

“E’ un giorno dedicato alla memoria delle vittime. Noi abbiamo lavorato dentro quel reattore nucleare, conosciamo ogni nome di quelli incisi qui. Abbiamo lavorato insieme. Questa memoria è il nostro fardello, e non possiamo liberarcene”.

L’incidente, più grave perfino di quello di Fukushima, in Giappone, fu causato da un aumento incontrollato della potenza di un reattore.

Secondo uno studio, quasi dieci milioni di persone vivono ancora nelle aree inquinate dalle radiazioni.

Ogni storia può essere raccontata in molti modi: osserva le diverse prospettive dei giornalisti di Euronews nelle altre lingue.

Prossimo Articolo

mondo

Roma blindata per il giorno dei due Papi, vittime abusi contro Wojtyla