ULTIM'ORA

ULTIM'ORA

Al Camp Nou, l'ultimo saluto del Barcellona all'eterno Tito

Lettura in corso:

Al Camp Nou, l'ultimo saluto del Barcellona all'eterno Tito

Dimensioni di testo Aa Aa

Il Barcellona, il suo Barcellona, ha reso l’ultimo saluto a Tito Vilanova, l’ex tecnico blaugrana deceduto venerdi’, dopo una lotta lunga due anni contro un tumore alla ghiandola parotide.

I giocatori del club catalano e i vertici della squadra hanno sfilato davanti alla camera ardente, allestita al Camp Nou, lo stadio che è stato la sua casa per gli ultimi 6 anni. All’ingresso dell’impianto, uno striscione con la scritta: ‘Tito per sempre eterno’.

“Tito era una persona molto responsabile, con tanta energia”, spiega il Presidente Josep Maria Bartomeu. “Dobbiamo prendere questa sua energia e andare avanti. Dobbiamo continuare e far tesoro dei suoi insegnamenti, utilizzarli per il futuro del club”.

“E’ doloroso, molto doloroso”, dichiara capitan Puyol. “Ha lottato per due anni con la malattia. E’ stato un esempio per tutti noi. Non ha mai mollato e ha combattuto fino alla fine, a testa alta. Quando parlavamo con lui, era lui stesso a darci la forza. E’ stata durissima la sua lotta. E come ho già detto, è stato un grande esempio per noi. E’ un giorno tristissimo questo”.

Il 45enne catalano ha guidato la prima squadra del Barça nella stagione 2012-2013, portandola a vincere la Liga ed eguagliando il record del Real Madrid, di 100 punti conquistati.